Cricut Design Space, guida completa: tutto quello che devi sapere


Sei qui Home » Cricut » Cricut Design Space, guida completa: tutto quello che devi sapere

In questa guida completa su Cricut Design Space vi svelerò tutte le informazioni utili da sapere sulle funzionalità del software che permette di realizzare le proprie creazioni con tutte le macchine Cricut, di cui sono Ambassador.

In particolare, nel tutorial di oggi scopriremo:

  • cos’è e a cosa serve Cricut Design Space
  • cos’è Cricut Access
  • le istruzioni complete di tutte le funzionalità per imparare a usare Design Space al meglio delle due potenzialità.

Se non l’avete ancora fatto vi consiglio di leggere anche la guida completa su Cricut, dove potete scoprire tutte, ma proprio tutte, le informazioni sulle macchine da taglio e le termopresse di questa azienda.

In fondo al post trovate anche il video tutorial che vi può essere utile per chiarirvi meglio le idee sulle funzionalità e le informazioni di cui parleremo in questo post.

In breve: se volete diventare anche voi delle vere esperte nell’uso di Cricut amerete questa guida. Partiamo!

Cricut Design Space: info generali

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai solo la newsletter! Lo spam non piace neanche a me.

E poi, puoi annullare l’iscrizione quando vuoi.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d’uso

[I link Amazon eventualmente presenti sono affiliati. Un piccolo guadagno per me senza alcun rincaro per voi!]

Cricut Design Space: cosa è, a cosa serve

Cricut Design Space è il software gratuito che ci permette di realizzare tutte le nostre creazioni con le macchine Cricut (Joy, Explore 3 e Maker 3). Infatti a seconda della macchina selezionata sarà il programma a regolare in automatico le opzioni disponibili relative a strumenti, impostazioni per il taglio e per il carico dei materiali.

La versione desktop di Cricut Design Space si può scaricare gratis dal sito Cricut. Invece la app si scarica dai marketplace android o iOS.

In passato (fino a gennaio 2022) esisteva anche la versione web del programma, che però ora non è più supportata perché è stata sostituita dalla app per PC e per smartphone/tablet. La nuova versione inoltre offre la modalità offline: possiamo quindi realizzare i nostri progetti anche senza essere connessi a Internet.

Cricut Maker 3

La app per PC si aggiorna automaticamente all’apertura ogni volta che viene rilasciato un aggiornamento. Possiamo scoprire quali sono le note di rilascio di ogni nuova versione sul sito di Cricut, oppure direttamente dalla app.

Per esperienza vi posso dire che all’inizio usare Design Space può essere un po’ frustrante. Infatti bisogna capire alcune impostazioni e come muoversi nel modo giusto per ottenere quello che abbiamo in mente. Però, una volta capite le cose fondamentali e fatta un po’ di pratica (mettete in conto anche qualche errore!), realizzare i nostri progetti con Cricut Maker 3, Explore 3 o Joy diventa molto facile.

Il software Design Space è molto versatile: possiamo caricare le nostre immagini, progetti e file (ad esempio i file .svg), ma possiamo trovare anche tantissime immagini e progetti gratis per Cricut, già pronti da realizzare. Per avere a disposizione la libreria completa però bisogna sottoscrivere Cricut Access: scopriamo cosa è.

Cos’è Cricut Access

Cricut Access è l’abbonamento mensile o annuale di Cricut Design Space. Con l’abbonamento, che prevede il rinnovo automatico, si hanno a disposizione in modo illimitato oltre 250.000 immagini non soggette a licenza, insieme a tantissimi font e migliaia di progetti.

Esistono due tipi di abbonamento: il Cricut Access Standard e il Cricut Access Premium.
Inizialmente si ha a disposizione un mese di prova gratuito, poi la versione standard costa € 9,99 al mese (iva inclusa).

Come scaricare e installare Cricut Design Space

Se vuoi sapere come fare per scaricare e installare Cricut Design Space, la risposta è molto semplice: collegati al sito design.cricut.com/it. Scarica l’applicazione, lancia l’installazione e segui le istruzioni che compaiono a schermo durante il processo di installazione.

Design Space: requisiti di sistema

I requisiti di sistema per poter usare correttamente e senza problemi il software Cricut Design Space per desktop sono:

  • sistema operativo Windows 10/macOS 11 o superiori
  • circa 370 MB di spazio libero su disco (che diventano 4 Gb di spazio libero nel caso in cui si utilizzi la modalità offline

Sul sito ufficiale di Cricut potete scoprire i requisiti di sistema completi per Windows, Mac, dispositivi android e dispositivi iOS.

Se avete Windows 7 e riscontrate problemi con Cricut Design Space il motivo è semplice: la nuova versione del programma non supporta questo sistema operativo Windows. Oltre a prestazioni non adeguate e problemi di vario genere, Windows 7 non riceverà correzioni di bug o aggiornamenti da parte del software Cricut. Design Space inoltre non è supportato su Chromebook e computer Unix/Linux.

Dove trovare la versione corrente di Design Space?

Per ottenere sempre i massimi risultati e le migliori prestazioni con la propria macchina Cricut, è meglio lavorare con una versione aggiornata del software. Di solito il software si aggiorna in automatico all’avvio della macchina. Ma come fare per sapere qual è la versione corrente del software?

su Windows possiamo trovare la versione corrente del software in fase di avvio del programma, ma anche nella barra superiore, di fianco al nome. In alternativa clicchiamo sul menu guida>informazioni.

  • Su Mac selezioniamo l’icona Cricut in alto a sinistra, poi selezioniamo impostazioni: si aprirà una finestra con la versione corrente del software
  • su dispositivi android e iOS apriamo la app Cricut e subito dopo il menu, cliccando sulla parte in alto a sinistra dello schermo. Il numero di versione si trova nella parte inferiore del menu.

Come aggiornare la versione di Cricut Design Space per PC?

Quando vengono rilasciate nuove versioni del software, la app per desktop viene aggiornata in automatico all’apertura (se connesso a Internet). Se la app è già aperta quando si verifica un aggiornamento, quando si crea una nuova tela una finestra pop up richiederà di aggiornare l’app.

Come e dove posso trovare e aggiornare la versione firmware della mia macchina Cricut?

Come nel caso del software, è sempre consigliato lavorare con la versione più recente del firmware delle proprie macchine Cricut. La possibilità di aggiornarlo è disponibile solo da computer Windows e Mac, pertanto non è possibile aggiornare il firmware tramite app iOS e Android.

Ma come fare per aggiornare i il firmware? Clicchiamo in alto a sinistra sul menu espandibile. (☰) Dopo aver cliccato su aggiorna firmware seguiamo le istruzioni a video.

Come impostare la lingua in Design Space

Per impostare la lingua in Design Space clicchiamo in alto a sinistra sul menu (☰). Scorriamo verso il basso e clicchiamo su Impostazioni.

Selezioniamo la scheda Argomenti generali e clicchiamo sul menu a tendina Language. Poi clicchiamo sulla lingua che abbiamo scelto e clicchiamo su fatto per impostarla.

Nella versione desktop di Design Space la lingua selezionata è prioritaria rispetto a quella impostata nel sistema operativo del computer. Nell’app mobile invece la lingua del software sarà determinata da quella impostata sul dispositivo.

Come si usa Cricut Design Space: istruzioni complete

Cricut Joy

Qual è e quali sono le funzioni della schermata home di Design Space

Design Space: qual è e quali sono le funzioni della schermata home

La prima schermata che vediamo comparire dopo aver avviato Design Space è la Home: vediamo tutte le parti e le funzionalità di cui è composta.

In alto a sinistra troviamo:

La barra del titolo, che include anche la versione del software;

la barra dei menu, dalla quale accedere ai menu a tendina File, VIsualizza e Guida;

l’intestazione (header), che a sua volta include informazioni e menu;

nome della schermata attuale (casa o tela);

I tre trattini del menu espandibile (☰);

La barra di ricerca;

l’icona del pannello delle notifiche;

l’accesso ai propri progetti;

il selettore per scegliere la macchina in uso nella finestra aperta attuale.

Infatti, una volta aperto Design Space è consigliabile ottimizzare l’esperienza di utilizzo del programma selezionando la macchina che useremo per il nostro nuovo progetto. Per farlo clicchiamo sul menu a tendina che si trova in alto a destra e selezioniamola.

Inoltre, scorrendo la schermata verso il basso, si possono trovare tanti progetti già pronti da creare o personalizzare, divisi per categorie.

Il menu espandibile laterale

Come abbiamo visto poco fa, a sinistra della barra nera header troviamo i tre trattini del menu espandibile (☰), tramite il quale possiamo accedere a diverse funzioni.

Le funzioni del menu espandibile di Design Space

Casa e Tela permettono di accedere alle due schermate di lavoro.

Nuova configurazione prodotto serve per avviare la configurazione di una macchina che non abbiamo ancora associato a Design Space.

Calibrazione serve per ottenere tagli più precisi con la lama rotante, la lama coltello oppure con la funzione Stampa, quindi taglia.

Gestisci materiali personalizzati si usa proprio per gestire le impostazioni dei materiali personalizzati per ogni macchina.

Aggiorna firmware è indispensabile per aggiornare il programma che fa funzionare la macchina e che le permette di interfacciarsi con Design Space.

Con Dettagli dell’account si viene rimandati al proprio profilo sul sito Cricut, dal quale possiamo gestire tutte le informazioni che riguardano il nostro account.

Invece Collega cartucce serve per collegare le cartucce fisiche che si usavano con alcune versioni precedenti a Cricut Explore 3 e Maker 3.

Cliccando su Cricut Access si viene rimandati all’abbonamento in questione; se non l’abbiamo sottoscritto invece si apre una finestra che ci propone la sottoscrizione gratuita per il primo mese.

Da Impostazioni possiamo gestire diversi parametri:

  • la lingua e il salvataggio dei progetti dalla scheda Argomenti generali;
  • la griglia del foglio di lavoro e l’unità di misura dalla scheda Tela;
  • le impostazioni predefinite relative al tipo di macchina, di caricamento e alla dimensione della pagina per la stampa prima del taglio dalla scheda Tipo di caricamento;
  • l’attivazione o meno delle notifiche dalla schema omonima.

Cliccando su Informazioni legali si accede alla pagina del sito che le contiene.

Con Novità si apre una finestra che illustra le novità di ogni aggiornamento software effettuato.

Con Paese si può modificare il paese in cui si sta usando il programma.

Infine con Guida si accede alla guida online sul sito di Cricut.

La schermata Tela Design Space: spiegazioni complete

Panoramica della tela

Lo spazio di lavoro sul quale creare e modificare i propri progetti è la tela (canvas). Possiamo aprire una nuova tela in tre modi:

1) cliccando su un progetto pronto della schermata Home per poi selezionare Personalizza;

2) cliccando in alto a destra sul pulsante verde Nuovo progetto;

cliccando in alto a sinistra sul menu a scomparsa (☰) e selezionando Tela.

In tutti i casi si aprirà una schermata bianca con una griglia e due righelli (uno sopra e uno a sinistra).

Per modificare l’unità di misura dei righelli da metrico (in cm) a imperiale (in pollici) clicchiamo ancora sul menu (☰) e selezioniamo Impostazioni. Selezioniamo la scheda tela e scegliamo l’unità di misura preferita alla voce Unità.

Dalla stessa scheda possiamo selezionare anche il tipo di griglia da visualizzare: nessuna griglia, griglia parziale e griglia completa.

Design Space: nessuna griglia
Design Space: griglia parziale
Design Space griglia completa

Funzioni della barra di intestazione (header) nella schermata Tela

Le funzioni presenti nella barra di intestazione (header) della schermata Tela differiscono leggermente rispetto a quelle della scherma Home. Infatti troviamo anche:

il titolo del progetto (se abbiamo già salvato il progetto con nome; per un nuovo progetto troveremo Senza titolo fino al primo salvataggio);

Salva e Salva con nome, per salvare tutte le modifiche al progetto attuale;

Crealo per lanciare la creazione del progetto verso la macchina.

Inoltre in basso a sinistra sulla tela troviamo il selettore dello zoom, con il quale possiamo ingrandire o rimpicciolire la dimensione della tela visualizzata.

Design Panel: qual è e a cosa serve

Design Panel di Cricut Design Space

Il Design Panel è la barra che troviamo a sinistra sulla schermata della tela. È composto da un elenco di icone che danno accesso a una serie di funzionalità per i nostri progetti. Vediamole nel dettaglio.

Cliccando sull’icona Novità creiamo un nuovo progetto da zero. Infatti si aprirà una tela bianca e vuota.

L’icona Modelli ci permette di aprire una sorta di “tela nella tela” che ci aiuta a raffigurare il nostro progetto finito sul supporto sul quale lo applicheremo.

I modelli servono solo come guida per darci un’idea di come sarà la nostra creazione una volta posizionata sul supporto scelto. Infatti non saranno visualizzati durante la fase di preparazione al taglio e, in seguito, non saranno tagliati dalla macchina.

Cliccando sull’icona Progetti possiamo sfogliare tutti i progetti già pronti da modificare. Perciò sia quelli che fanno parte del catalogo Design Space, sia quelli creati da noi. Possiamo filtrarli dal menu a tendina che si trova in alto a destra.

Cliccando sull’icona Forme possiamo inserire delle forme base come cerchi, quadrati, cuori nel nostro progetto, ma anche tagliare linee tratteggiate.

Cliccando sull’icona Immagini possiamo inserire nel nostro progetto delle immagini fra quelle incluse nella libreria di Design Space.

Cliccando sull’icona Testo possiamo inserire un testo all’interno del nostro progetto.

Cliccando sull’icona Frasi possiamo inserire delle frasi predefinite fra quelle che fanno parte della libreria di Design Space.

Cliccando sull’icona Carica possiamo caricare delle immagini personali.

Cliccando sull’icona Monogramma possiamo creare un monogramma personalizzato. Però questa funzionalità è disponibile solo per coloro che hanno un abbonamento Cricut Access.

Cos’è e a cosa serve la barra di modifica (edit Bar)?

Design Space: barra di modifica

La barra di modifica di Design Space serve per modificare tutta una serie di parametri che riguardano immagini e testi dando la possibilità, ad esempio per gli strati di testo, di agire su spaziatura, interlinea e stile del carattere.

Con Annulla/Ripeti si annullano le azioni compiute in precedenza, oppure si ripristinano le azioni annullate.

Design Space barra di modifica: Funzionamento

Con Funzionamento si stabilisce il tipo di lavorazione che la macchina effettuerà sul materiale posto sul tappetino. Infatti si possono selezionare diversi tipi di taglio o disegno.

Il quadratino colorato di fianco a questo menu serve per cambiare il colore dell’oggetto selezionato. Questo ci aiuta nel progettare i tagli perché possiamo abbinare i colori a quelli dei materiali che andremo a tagliare e/o disegnare. I colori disponibili variano a seconda del tipo di taglio/disegno selezionato. Cliccando su Avanzato possiamo anche inserire un colore personalizzato.

Seleziona tutti si usa per selezionare contemporaneamente tutti gli oggetti sul piano di lavoro.

Modifica permette di copiare-tagliare-incollare uno o più oggetti sulla tela.

Offset permette di creare un margine attorno all’oggetto.

Allinea permette di allineare gli oggetti fra di loro secondo diversi criteri: in alto, in basso, a destra, a sinistra, al centro, ecc.

Con Disponi si modifica l’ordine dei livelli e di visualizzazione degli oggetti sulla tela.

La funzione Capovolgi serve per ribaltare le immagini sul piano orizzontale o verticale.

Con Dimensioni possiamo ridimensionare gli oggetti selezionati. Lasciando il lucchetto chiuso agiremo su una delle due misure e la seconda si modificherà in automatico e in proporzione rispetto alla prima. Invece con il lucchetto aperto le dimensioni saranno indipendenti una dall’altra.

Con Ruota possiamo ruotare gli oggetti sul piano di lavoro dandogli l’inclinazione che preferiamo (l’unità di misura sono i gradi geometrici).

Con Posizione possiamo definire la posizione sugli assi x e y, cioè la distanza dai margini superiore e laterale sinistro. Questo corrisponde anche alla distanza di taglio dai margini sulla griglia di taglio dei tappetini.

Cos’è e a cosa serve il pannello dei livelli (layers panel)?

Il pannello dei livelli è uno strumento essenziale che serve per realizzare progetti con un alto livello di personalizzazione. Infatti è composto da funzioni come Raggruppa, Separa, Duplica, Elimina, Dividi, Fondi, Collega, Unisci i livelli, Sagoma.

Scopriamo nel dettaglio a cosa servono.

Con Raggruppa si raggruppano più livelli di testo o immagini in modo che vengano ridimensionati o spostati tutti insieme sulla tela. Questo però non influirà sul posizionamento delle immagini sui tappetini da taglio.

Con Separa si separano più livelli di immagini. Così possono essere spostate o ridimensionate sulla tela in modo indipendente una dall’altra.

Per quanto riguarda un testo su più livelli, cliccando Separa si separano i livelli di testo, che possono essere ridimensionati o spostati in modo indipendente uno dall’altro. Però le lettere di ognuno rimangono raggruppate insieme.

Cliccando su Separa su un singolo livello di testo, vengono separate le lettere che lo compongono. Così possono essere spostate o separate sulla tela in modo indipendente.

Con Duplica si creano copie dell’oggetto selezionato.

Con Elimina si rimuove dalla tela l’oggetto selezionato.

Con Dividi si dividono due strati sovrapposti in parti separate.

Con Fondi si uniscono più livelli per creare un oggetto unico, eliminando eventuali linee di taglio sovrapposte.

Collega/Scollega si usa per fermare gli oggetti in modo che sul tappetino da taglio compaiono esattamente come sono disposti sulla tela.

Collega serve anche per collegare un disegno, un livello di testo o linea di punteggiatura a un livello di taglio, così da indicare alla macchina su quale livello deve essere posizionato il testo, il disegno o il tratteggio.
Scollega serve per separare i livelli così che il taglio o il disegno di ognuno sia effettuato in modo indipendente dagli altri.

Unisci i livelli serve per unire tutti i livelli in uno unico, così da poter creare un’immagine stampabile.

Separa i livelli serve per separare i livelli di un’unica immagine stampabile in livelli stampabili diversi.

Con Sagoma si nascondono o mostrano le linee di contorno o di tratteggio su di un livello. Se un’immagina ha più livelli, prima di usare questa funzione bisogna separarli.

Con Livello visibile o Nascosto si mostrano o nascondono dalla tela i livelli selezionati. I livelli nascosti non verranno neanche tagliati, disegnati o stampati.

Sotto al nome di ogni livello è indicata anche il tipo di linea, che può essere modificata dal relativo menu a tendina Funzionamento.

Le linee sono:

  • Taglio che sarà effettuato con una lama;
  • Disegno, che sarà effettuato con una penna;
  • Cordonatura, che sarà tracciata con uno stilo o rotella per cordonatura;
  • Stampa poi taglia, che permette di tagliare un’immagine dopo averla stampata.

Siamo arrivatə alla fine di questa guida completa alla funzionalità di Cricut Design Space: non perdetevi i prossimi post e tutorial con gli approfondimenti sul mondo Cricut!

…noi ci vediamo alla prossima.

Ciao!

Guida completa a Cricut – video tutorial


Pubblicato da Letizia

Io sono Letizia, una YouTuber creativa, energica e positiva! Sul mio canale "Vivi con Letizia" pubblico tutorial sui maggiori hobby creativi ma puoi trovare video anche su riciclo creativo, decorazione e organizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pare che sia attivo un AdBlocker: disabilitalo per usufruire dei contenuti!