Diamond Painting 5D: le risposte migliori alle domande più frequenti


Sei qui Home » Hobby Creativi » Diamond Painting » Diamond Painting 5D: le risposte migliori alle domande più frequenti

Questa è una guida con le risposte alle domande più frequenti sul diamond painting. In questo articolo potrai chiarire tutti i tuoi dubbi che riguardano, ad esempio:

  • la differenza fra diamond painting 3D e 5D,
  • se sono meglio i diamantini rotondi o quelli quadrati,
  • se è obbligatorio sigillare le tele finite.

Se sei curiosa di sapere tutto ma proprio tutto sul diamond painting amerai questa guida. Iniziamo!

Diamond Painting: domande e risposte

Chi ha inventato il diamond painting? Dove ha avuto origine?

Il diamond painting pare sia stato brevettato nel 2010 in Cina dalla società Guangdong Dazu Yueming Laser Technology Co., Ltd. Poi a partire dal 2017 l’azienda Paint with Diamonds ha diffuso questa tecnica in Europa e in Nord America.

Il diamond painting è conosciuto con diversi nomi, fra i quali:
• diamond cross stitch,
• diamond embroidery,
• diamond art,
• mosaic art,
• painting with diamonds,
• diamond stitch.

Che differenza c’è fra Diamond Painting 5D e 3D?

La differenza fra diamond painting 5D e 3D è data dal numero di sfaccettature di ogni diamantino. Infatti nel 5D le sfaccettature sono 5 per lato mentre nel 3D sono solo 3. Minore è il numero di facce, minore è la brillantezza.

Cosa significano “Square drill” e “Round Drill”?

I drill sono i diamantini. Invece square e round indicano la loro forma. Pertanto “square drill” significa “diamantini quadrati” mentre “round drill” significa “diamantini rotondi”.A sinistra diamantino rotondo, diametro 2,8 mm. A destra diamantino quadrato, lato di 2,5 mm

Sono meglio i diamond painting con diamantini quadrati o diamantini rotondi?

Non c’è una risposta precisa a questa domanda perché entrambi hanno pro e contro.
I diamantini rotondi sono ideali per i principianti perché sono più facili da posizionare e pare che diano più lucentezza rispetto a quelli quadrati. Per contro è più visibile lo spazio fra uno e l’altro, quindi le tele risultano meno “rifinite”. L’effetto finale ricorda il punto croce.
Invece i diamantini quadrati danno un risultato finale più pieno e definito, che ricorda di più un mosaico. Però potrebbe risultare più difficile, almeno all’inizio, posizionare bene i drills.

Come eliminare le pieghe?

Si possono rimuovere le pieghe applicando un peso sopra alla tela per un periodo lungo. Ad esempio si possono usare libri pesanti oppure si può infilare la tela sotto al materasso. In alternativa si può stirare sul retro.

Come si fa a eliminare le bolle d’aria sul diamond painting?

Per eliminare le bolle d’aria usa una lama affilata per tagliare lo strato adesivo e liberare l’aria intrappolata. Però procedi con cautela per non rischiare di tagliare anche la tela.Con un taglierino si incide una bolla d'aria formata fra lo stato adesivo e la tela

Cosa è il popping?

Il popping è il distaccamento dei diamantini dalla tela. Puoi evitarlo sigillando il lavoro finito.

Cos’è il Full Diamond Painting (Full Drill)?

I Full Drill sono tele per diamond painting nelle quali i diamantini ricoprono l’intera superficie dell’immagine, quindi sia il soggetto che lo sfondo.Tela diamond painting round drill che raffigura "La grande onda di Kanagawa" di Hokusai

Cosa è il Partial Diamond Painting?

I Partial Diamond Painting (diamond painting parziali) sono tele in cui i diamantini vanno incollati solo sul soggetto perché lo sfondo è prestampato. Questi diamond painting sono adatti in particolar modo per bambini, principianti o per coloro che hanno necessità di completare velocemente un progetto.Tela diamond painting round drill incorniciata che raffigura delle viole mammole. I diamantini ricoprono solo i fiori e non lo sfondo.

È obbligatorio sigillare i diamond painting finiti?

Non è obbligatorio sigillare i diamond painting finiti in particolar modo se la tela sarà protetta da un vetro.
Invece se la tela sarà esposta è meglio sigillarla per diversi motivi.
In primo luogo per evitare il popping, cioè il distacco dei diamantini dalla tela; in secondo luogo perché così diventa più facile spolverarla.

Posso sigillare i diamond painting parziali? 

I diamond painting parziali possono essere sigillati come quelli classici. In questo caso però devi usare un pennello più piccolo. Inoltre devi fare attenzione e non cospargere di colla le parti di tela senza diamantini.  

Posso sigillare le tele diamond painting con diamantini tondi?

Si, puoi sigillare anche i diamond painting con round drills (diamantini rotondi).

Di cosa ho bisogno per iniziare a fare i diamond painting?

I kit diamond painting sono forniti di tutto il materiale necessario, inclusi gli strumenti base. Infatti con la tela che ordini di solito ricevi:
• i diamantini necessari per completarla,
• una penna per diamond painting,
• un quadratino di cera rossa,
• una pinzetta,
• una vaschetta.

Quanti colori ci sono nel diamond painting?

Il sistema colori del diamond painting per convenzione è basato sulla cartella dei 489 colori DMC. Uno dei colori più conosciuti e usati è il nero n. 310.Color chart DMC: un dito indica il codice 310 del colore nero. Accanto un sacchettino con drills quadrati neri, codice 310

Che taglia di diamond painting devo scegliere?

La risposta a questa domanda dipende da numerosi fattori.
La prima cosa da sapere è che più grande è la tela, maggiore sarà il costo. Tuttavia la resa finale dell’immagine di una tela grande sarà migliore rispetto allo stesso soggetto più piccolo. Infatti la tela più piccola risulterà meno definita, più sgranata.
Però se sei principiante e non hai mai provato questo hobby creativo per iniziare ti consiglio di scegliere una tela piccola. Infatti sarà più facile prendere dimestichezza con questa tecnica e capire se ti piace davvero.Due tele con la stessa immagine ma con grandezza diversa

Perché è meglio lavorare i diamond painting a sezioni?

Il primo motivo di lavorare i tuoi diamond painting in piccole sezioni è molto pratico.
Infatti togliendo piccoli pezzi per volta di pellicola protettiva si corre meno il rischio che la parte adesiva si possa sporcare con polvere, peli e altro.
Inoltre ti concentri su piccole aree per volta e questo ti aiuta a posizionare meglio i diamantini, in particolare se hai scelto quelli quadrati.

Pasta di sale: le risposte migliori alle domande frequenti

Manca la tua domanda? Scrivila nei commenti!

Diamond Painting: guida completa dalla A alla Z


Pubblicato da Letizia

Io sono Letizia, una YouTuber creativa, energica e positiva! Sul mio canale "Vivi con Letizia" pubblico tutorial sui maggiori hobby creativi ma puoi trovare video anche su riciclo creativo, decorazione e organizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pare che sia attivo un AdBlocker: disabilitalo per usufruire dei contenuti!